La Metro chiuderà alle 21,30. Marino, era proprio necessario?

0

Benché la bella stagione è quasi alle porte (a parte la giornata di oggi, particolarmente piovosa), il sindaco Marino ha decretato che la Metropolitana di Roma chiuderà i battenti ed effettuerà la sua ultima corsa entro le 21.30. Come se non bastassero già i tagli alle linee Atac e i disservizi frequentissimi sulla linea B-B1 della metropolitana, è arrivato l’ennesimo ‘colpo’basso.  Nel corso della presentazione del sito Pendolaria di Legambiente l’assessore ai Trasporti ha annunciato che la metro A, dal primo aprile fino ad agosto chiuderà i battenti anticipatamente, cioè alle 21.30 (sabato escluso), a causa di una “manutenzione straordinaria”. A tappare la falla del disservizio garantito (nei giorni feriali la metro chiude alle 23.30 mentre venerdì e sabato alle 1.30) dovrebbe essere garantito il servizio sostitutivo ma… quanto sarà efficace?
Le necessità di questo ‘intervento straordinario’ non vengono spiegate nel dettaglio, ma basta prendere qualche volta la linea A per scoprire che in numerose stazioni i lavori di ristrutturazione sono incompleti, e in altre non sono mai partiti.
Benché, sia chiaro, non vogliamo attaccare la Giunta perché, almeno per una volta, abbia deciso di prendere di petto la situazione, con l’arrivo dell’estate (vista anche la pedonalizzazione selvaggia operata direttamente dal primo cittadino) questa soluzione ‘last minute’ farà sì che i romani dovranno starsene rinchiusi dentro casa.

Share Button

Leave A Reply