Pd vs Pd, ovvero: renziani contro Marino

0

Se ne sono accorti anche i renziani: il sindaco Marino sta distruggendo Roma. “A Ignazio Marino manca la passione e il buon senso. Non si può amministrare Roma senza passione. E dico di più, nei confronti dei romani c’è del sadismo, non ha voglia di aiutarli: e non parlo solo di buche stradali sempre più numerose, ma anche di bus sempre pieni, di erba non tagliata, caditoie otturate, cassonetti strapieni”.

A sferarre l’attacco non è un esponente del centrodestra, ma Michele Anzaldi, deputato Pd, renziano doc ed ex portavoce di Rutelli. “La mia non è una questione personale – aggiunge sulle colonne del Messaggero – né mi voglio sostituire ad altri, altrimenti farei delle interrogazioni o chiederei l’intervento del prefetto, ma a Roma le cose non vanno, e bisogna dirlo”.

Che le cose a Roma non vanno noi lo diciamo da un pezzo e invochiamo le dimissioni del Sindaco e di questa Giunta da moltissimi mesi. Marino ha distrutto Roma, l’ha fatta precipitare in una spirale di degrado, incuria e criminalità dalla quale sarà molto difficile uscire.

Ma quando l’attacco viene dal fuoco ‘amico’ ha tutto un altro sapore…

Share Button

Leave A Reply