Perdere la salute (e la ragione)

0

de Il Mal Destro – Ci sono molti modi per perdere la salute: per disgrazia, colpiti da una malattia spesso imprevista: per incuria, non avendo prestato attenzione a sintomi evidenti; per colpa di altri, rimanendo vittima di un incidente o di un contagio; per un dolore, la malattia che parte dal cuore e mina la nostra mente ed il nostro fisico.

Poi ci sono le modalità auto-indotte: fare una vita dissennata, non curarsi del proprio fisico e dell’alimentazione, essere troppo sedentari, fumare e bere, cancellando la ragione.

Scopriamo infine una nuova modalità di perderla: il limite aleatorio tra l’effettivo pericolo e l’ipotetico livello di pericolosità. Non so se è chiaro, ma se prendiamo ad esempio l’assurda vicenda che si sta consumando al Terminal 3 dell’Aeroporto di Fiumicino forse avremo le idee più chiare.

Dopo circa due mesi dall’incendio che lo ha devastato, ancora non si è capito se l’area è contaminata – come sostiene la ASL – o se l’area può essere ripristinata e messa in sicurezza – come sostiene ADR – nel frattempo, lo scalo è paralizzato nel momento di maggiore affluenza di passeggeri e di traffico.

Se non vi basta questo esempio, prendiamo la vicenda Fincantieri: 4.500 operai a casa – sperando nella cassa integrazione – le attività di una delle maggiori realtà industriali italiane – come se ne avessimo a disposizione ancora molte – ferme perché due Giudici, in due giudizi differenti a distanza di un anno, hanno rilevato due irregolarità differenti: per uno l’area incriminata poteva essere bonificata senza interrompere le attività, per l’altro andava messa sotto sequestro bloccando tutto.

E’ del tutto evidente che ci troviamo di fronte non tanto alla potenziale perdita della salute – chi è nel giusto ? – ma alla sicura perdita della ragione – è possibile che nessuno sia in grado di dare una risposta certa ed univoca alle due vicende? – con un balletto indecoroso di scarico di responsabilità degli uni sugli altri.

A provare a decifrare questa situazione, sto perdendo la salute: perché, per fare una giusta prevenzione, intanto non cominciamo a mandare a casa chi, in tutto questo tempo, non è riuscito a dare una risposta a tutto questo ?

Share Button

Leave A Reply