Renzi si è preso Roma. Abbandonandola.

0

de Il Mal Destro –

Leggiamo dalle colonne de Il Tempo: ” Giubileo, sfuma il dream team: cabina di regia a Palazzo Chigi“. Ebbene si, l’ennesima falsa promessa di Renzi – dopo le varie fasi di salvataggio di Marino, il succedersi di assessori e commissari – trova l’epilogo a pochi giorni dal Giubileo.

Non bastava un Commissario venuto da Milano, che non conosce la città; non bastavano sub-commissari totalmente ignari di cosa fare e di dove mettere le mani; non sono bastati lunghi mesi di agonia a cui la Città è stata costretta per la voglia di salvare Marino ed il suo PD.

Come se Roma – con i suoi problemi, la sua complessità, il suo ruolo di metropoli – potesse essere governata  a “mezzo servizio”, tra un impegno e l’altro, quando si ha tempo e voglia.

E la Città è paralizzata, i cantieri per il Giubileo una chimera, la metro ed il sistema dei trasporti in condizioni pietose, i rifiuti la sommergono, l’abusivismo, il commercio illegale, l’accattonaggio  molesto, la micro-criminalità la stritolano, le tasse sono le più care d’Italia, la prospettiva del futuro azzerata.

E’ l’ennesimo insulto alla Capitale d’Italia, ai suoi cittadini, alla sua storia.

 

Share Button

Leave A Reply