Un Paese allo sbando

0

de Il Mal Destro –

Colonia, Amburgo, Zurigo, Helsinki, Salisburgo sono ancora sotto choc per l’inusitata notte di violenza di Capodanno dove, centinaia di immigrati e richiedenti asilo hanno preso d’assalto, molestato e derubato donne sole che andavano a festeggiare la fine dell’anno.

In sei Paesi dell’Unione le regole di Schengen sono sospese: Norvegia, Svezia, Danimarca, Francia, Germania e Austria. I controlli servono a frenare i flussi di migranti o per rafforzare la sicurezza anti-terrorismo.

In Italia il Governo Renzi non sa far altro che cancellare il reato di “immigrazione clandestina”. Quindici righe stanno per cancellare, dopo sette anni, il reato di immigrazione clandestina. Tecnicamente si chiama “depenalizzazione”. Una riga secca, la terza, per dire che “l’articolo 10bis è abrogato”.

Forza, venite gente ! L’Italia è il Paese del bengodi e della libertà assoluta di fare “come vi pare”, comandare e pretendere diritti – come quello di cancellare il presepe o il crocefisso nelle scuole – senza nessun “dovere” sia civile che morale che culturale.

Share Button

Leave A Reply